Ha vinto la voglia di esserci, di ripartire, di riscatto, di ritrovarsi e divertirsi domenica 18 aprile alla prima tappa di Milano&Monza Run Free che si è corsa nel maestoso Parco di Monza con zona di ritrovo per partenza e arrivo alla Cascina San Fedele. Evento che porta nel nome il vero obiettivo finale: Run Free, ovvero correre liberi, perché la corsa da sempre e per sempre sarà sinonimo di libertà. Nell’intero fine settimana hanno potuto correre o camminare sia i partecipanti non competitivi, con una corsa di tipo individuale e a distanza nel parco oppure dove più avevano piacere, e circa un migliaio di agonisti sulle due distanze, mezza maratona e 10km certificate FIDAL.

Nella 10 chilometri buone prove per gli atleti della provincia di Sondrio, IN particolare il terzetto del GP Valchiavenna: Sveva Della Pedrina è la migliore delle junior con il tempo di 43’11”, la compagna di squadra Alessandra Succetti è terza tra le promesse in 45’22”, mentre Giacomo Manenti ottiene il 6° posto nella categoria promesse con il tempo di 44’48”. Da citare l’ottima prestazione di Riccardo Martinelli (US Bormiese) 26° assoluto in 34’33”, Mario Confalonieri (2002 Marathon Club) 8° nei master 60 in 47’26” e Roberto Toffano (Atl. Alta Valtellina) 17° nei master 55 con il crono di 43’05”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *