A CHIURO PER LA SECONDA PROVA IN PISTA

Una pioggia a intermittenza ma non troppo fastidiosa ha fatto compagnia agli atleti provenienti da tutta la regione che domenica 8 maggio hanno partecipato alle gare in pista a Chiuro, valevoli anche per l’assegnazione dei titoli provinciali individuali in alcune discipline e categorie. A fare gli onori di casa il GS Chiuro e il vicepresidente della FIDAL Sondrio Raffaella Riva.

Tanti atleti e gare di ottimo livello, in particolare la velocità. Nei 100 donne Alessia Gatti (Atletica Lecco) chiude a un soffio dal personale con 12’04” (vento +0,6), mentre tra gli uomini in 3 scendono sotto il muro degli 11 secondi: vince Davide Cristaldi (Brixia Atletica 2014) in 10”86 precedendo Daniele Vozza (Atl. Riccardi Milano 1946\10”93) e il compagno di squadra Mattia Arnaboldi (10”94).

Nei 400 metri Milena Masolini (GP Valchiavenna) si migliora di 2 secondi e porta il suo personal best a 58”47. Corrono forte anche gli uomini sul giro di pista: Gianmario Pelanda (Pol. Circolo Giovanile Bresso) e Mattia Seveso (CBA Cinisello Balsamo Atletica) chiudono entrambi abbondantemente sotto i 52 secondi: 51”03 per il primo (nuovo PB), 51”23 il secondo.

Nei 1500 l’allieva Elisa Rovedatti (GS CSI Morbegno) battaglia fino ai 1100 metri con Eliana Silvera Silva (CBA Cinisello Balsamo Atletica), poi la stacca andando a vincere in 4’52”19, che oltre ad essere il nuovo primato personale, la qualifica per i campionati italiani. Da tempo il talamonese Mattia Sottocornola (Atletica Lecco) non correva i 1500, è arrivata una bella vittoria con il tempo di 3’59”22, unico sotto il muro dei 4 minuti, davanti a Cristian Menghi (GS Valgerola 4’05”27) e Mattia Spinzi (Atl. Centro Lario\4’05”52).

Altre prove di rilievo il salto in alto uomini dove Nicolò Della Nave (GS Chiuro) ha vinto valicando l’asticella a 1,80 metri e mettendo a referto il nuovo primato personale. Nei 1000 metri cadetti/e ennesima doppietta del GP Talamona grazie a Tabatha Spini (3’05”30) e Francesco Spinetti (2’50”48); quest’ultimo ha dovuto battagliare con Gabriele Sutti (GS Valgerola) sceso anche lui sotto il muro dei 3 minuti (2’53”81).

Ecco tutti i titoli provinciali assegnati:

RAGAZZI/E

60 HS Caterina Vavassori (GP Valchiavenna) e Andrea Scenini (Pol. Albosaggia)

ALTO Sara Rovedatti (GS Valgerola) e Pietro Moizi (AS Lanzada)

CADETTI/E

LUNGO Laura Mossinelli (Pol. Albosaggia) e Daniel Lanfranco Nana (AS Lanzada)

1000 Tabatha Spini (GP Talamona) e Francesco Spinetti (GP Talamona)

GIAVELLOTTO  Beatrice Dal Cin (CO Piateda) e Francesco Spinetti (GP Talamona)

80HS Laura Mossinelli (Pol. Albosaggia)

100HS Paolo Gianoli (AS Lanzada)

ALLIEVI/E

100 Chiara Bulanti (Pol. Albosaggia) e Lorenzo Ciriello (Pol. Albosaggia)

1500 Elisa Rovedatti (GS CSI Morbegno) e Daniele Ciaponi (GP Talamona)

PESO Giulia Oberti (Pol. Albosaggia) e Lorenzo Ciriello (Pol. Albosaggia)

JUNIOR

100 Nicole Valli (Pol. Albosaggia) e Matteo Togno (GS Chiuro)

ALTO Stefano Scamozzi (CO Piateda)

PESO Martino Dei Cas (US Bormiese)

PROMESSE

100 Martina Scipioni (CO Piateda) e Nicolò Della Nave (GS Chiuro)

1500 Alessandra Succetti (GP Valchiavenna) e Cristian Menghi (GS Valgerola)

PESO Gessica Beretta (GS Chiuro)

ALTO Nicolò Della Nave (GS Chiuro)

SENIOR

100 Anna Curtoni (GS Valgerola) e Federico Stangoni (ADM Ponte in Valtellina)

1500 Diego Rossi (GS CSI Morbegno)

PESO Federico Maxenti (GS Valgerola)

MASTER 35

1500 Ramona Ipra (GP Talamona) e Fabio Sassella (GP Talamona)

MASTER 40

1500 Cinzia Cucchi (Castelraider) e Alberto Mainetti (GP Valchiavenna)

PESO Cinzia Cucchi (Castelraider)

MASTER 45

1500 Graziano Zugnoni (GP Santi)

MASTER 50

100 Cinzia Zugnoni (GS CSI Morbegno) ed Enrico Tarchini (GS CSI Morbegno)

1500 Cinzia Zugnoni (GS CSI Morbegno) e Carlo Levi (GP Valchiavenna)

MASTER 55

100 Cristina Molgora (GS Valgerola) e Graziano Riva (GP Talamona)

PESO Graziano Riva (GP Talamona)

MASTER 60

100 Giuseppe Scherini (Vetreria Fanoni)

1500 Paolo Donà (GS CSI Morbegno)

MASTER 65

PESO Maurizio Piganzoli (GS Valgerola)

MASTER 70

100 Giuseppe Migliaccio (Vetreria Fanoni)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.