ROBERTO PEDRONCELLI CAMPIONE ITALIANO MASTER55 DI CORSA CAMPESTRE CON DEDICA SPECIALE

Una passione senza età, la voglia di sfidarsi con i coetanei di tutta Italia e scoprirsi a lottare per una maglia tricolore. Oltre 700 atleti in rappresentanza di 146 società, provenienti da 16 regioni, in gara ad Aviano (Pordenone) domenica 20 marzo nei Campionati italiani master di corsa campestre. Ventuno i titoli individuali assegnati, 11 maschili e 10 femminili ed uno è arrivato in provincia di Sondrio grazie alla grandissima prestazione del campione regionale Roberto Pedroncelli (GP Santi) che su un percorso molto duro ha staccato nell’ultima salita il fortissimo marocchino naturalizzato Mohamed Errami (Circolo Minerva).

Una condotta di gara perfetta che gli ha permesso di vincere il titolo italiano nei master 55. Primo giro senza strafare, poi nel secondo giro Pedroncelli è andato in fuga portandosi dietro Errami e Boumalik. Nell’ultimo ripidissimo strappo nessuno è riuscito però a tenere il suo ritmo. Vittoria ottenuta con gambe, testa e cuore perché Roberto ha dedicato la medaglia d’oro al padre scomparso lo scorso anno.

In gara ad Aviano altri 3 valtellinesi: Cinzia Zugnoni (GS CSI Morbegno) ha conquistato il 6° posto nelle master 45, Francesca Duca (GP Talamona) il 15° nelle master 50 e Riccardo Dusci (2002 Marathon Club) il 39° nei master 55.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.