La selezione lombarda Under 20 vince per il secondo anno consecutivo il Trofeo Elisa Migliore, cross giovanile per rappresentative organizzato dalla Società Sportiva Alasport ad Alà dei Sardi (SS), storico contesto di gara per le corse campestri. La Lombardia si impone davanti al Piemonte nella sfida per selezioni regionali che vedeva al via anche i padroni di casa della Sardegna e il Canton Ticino. Netta la supremazia lombarda, che in quattro prove porta a casa tre vittorie e colleziona anche due secondi posti e altrettante terze piazze. Sui 5 km della gara maschile Juniores il vicecampione europeo Under 20 di corsa in montagna Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana) replica il successo del 2019: con lui sul podio sale pure Stefano Pedrana (GA Vertovese), terzo classificato. Ancora Nazionale di corsa in montagna a svettare nelle Under 20 donne: la regina di Alà dei Sardi è Elisa Pastorelli (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), prima sui 4 km del percorso sardo dopo aver vinto non più di tre mesi fa l’oro mondiale a squadre Under 20 in montagna; per la Lombardia è doppietta grazie alla seconda posizione all’arrivo di Aurora Bado (FreeZone) mentre Sara Gandolfi (Atl. Gisa) chiude quarta consolidando la prova di squadra. Miriam Scerra (PBM Bovisio Masciago) si conferma in ottima forma: la tricolore Cadette dei 2000 metri nel 2019 vince sui 3 km destinati alle Allieve; Greta Contessa (GP Santi Nuova Olonio) e Margherita Fabris (Pro Patria ARC Busto Arsizio) conquistano rispettivamente la quarta e la quinta posizione. Tra gli Allievi (4 km) tre lombardi nei primi cinque: secondo e terzo i due azzurrini della corsa in montagna Mattia Zen (CUS Insubria Varese Como) e Matteo Bardea (AS Lanzada), quinto Mattia Adamoli (US Derviese).

Cesare Rizzi Fidal Lombardia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *