RADUNI ESTIVI DI FIDAL LOMBARDIA

Nel 2022 tornano i raduni regionali giovanili estivi organizzati dal settore tecnico di FIDAL Lombardia. L’appuntamento, cancellato nelle ultime stagioni a causa della pandemia, è suddiviso in una doppia tre giorni: un primo “round” da lunedì 22 a mercoledì 24 agosto per la categoria Cadetti/e (saranno convocati tutti gli atleti e le atlete che hanno realizzato il minimo “A” per i Campionati Italiani della categoria); un secondo “round” previsto invece da giovedì 25 a sabato 27 agosto per la categoria Allievi/e.

Sono 78 gli atleti convocati per la categoria Cadetti/e e due saranno le sedi: Chiavenna per mezzofondo, marcia e corsa in montagna (22 atleti) e il campo Gabric di Brescia per tutte le altre specialità (56 atleti). Tra i convocati per il settore corsa in montagna spiccano i nomi dei valtellinesi Tabatha Spini (GP Talamona) e Filippo Bertazzini (Pol. Albosaggia) che quest’anno hanno vinto il titolo regionale e rappresentato la Lombardia al Trofeo nazionale per regioni a Saluzzo.

Mentre sono 53 gli atleti delle categorie Allievi e Juniores convocati per il raduno in programma da venerdì 26 a domenica 28 agosto a Chiavenna e dedicato ai settori mezzofondo e corsa in montagna. Saranno presenti Luca Curioni (GP Valchiavenna) 5° alla International U18 Mountain Running Cup, la compagna di squadra Milena Masolini, atleta da 2’11”58 negli 800 metri e 5a ai Campionati italiani a Rieti, Melissa Bertolina (Atl. Alta Valtellina) medaglia di bronzo ai Campionato italiani di corsa in montagna organizzati dal GP Valchiavenna a Prosto di Piuro e Marcello Scarinzi (Pol. Albosaggia) campione italiano di corsa in montagna a staffetta (con il compagno di squadra Erik Canovi).

Completiamo il quadro dei raduni regionali estivi giovanili con l’appuntamento dedicato alla categoria allievi/e a Brescia: sono 55 gli atleti dei settori velocità, ostacoli, salti, lanci e prove multiple che si raduneranno da giovedì 25 a sabato 27 agosto al centro sportivo Gabre Gabric; tra di loro Daniele Lanzini (CO Piateda) reduce dai Campionati Europei U18 di Gerusalemme dove ha conquistato la semifinale nei 110 ostacoli e unico allievo quest’anno in Italia ad essere sceso sotto il muro dei 14 secondi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.