TROFEO FATTORIA DIDATTICA SEMPREVERDE: DIEGO ROSSI E NIVES CAROBBIO VINCONO SUL NUOVO PERCORSO

Il nuovo percorso del Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde, gara nazionale BRONZE di corsa in montagna, è stato promosso a pieni voti e il GS CSI Morbegno archivia la 2a edizione del Memorial Mario Gianola – svoltasi il 2 giugno a Morbegno (frazione Arzo) – con grande soddisfazione e 220 partecipanti complessivamente tra gara FIDAL/CSI e camminata non competitiva. Dalla provincia di Brescia lo squadrone dell’Atletica Paratico è arrivato compatto e numeroso per portarsi a casa il Campionato regionale di società master di corsa in montagna e così è stato, con il presidente Ezio Tengattini che è salito due volte sul podio premiato dal consigliere FIDAL Lombardia Gianpaolo Riva e una terza per ritirare dalle mani di Karen Gianola il Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde.

Gara unica per uomini e donne sul nuovo tracciato da 7,6 km, un percorso ricco di saliscendi sul versante orobico valtellinese per una gara di #mountainrunning in versione classic. Subito a fare l’andatura il terzetto composto dai diavoli rossi Marco Leoni e Diego Rossi, già primo e secondo lo scorso anno, e dal capitano del Team Valtellina Giovanni Tacchini. Solo nell’ultimo tratto di gara, dalla frazione di Valle al traguardo, il giovane Diego Rossi ha rotto gli indugi e salutato i compagni di fuga per presentarsi solitario al traguardo dopo 35’13”, nuovo record della gara. Dopo 44” arriva Leoni e dopo un minuto Tacchini. Per Rossi anche la soddisfazione di laurearsi campione provinciale di corsa in montagna nella categoria seniores. A completare la top five Francesco Della Torre (La Recastello Radici Group\36’28”) e Ramon Pangrazio (Atl. Paratico\36’43”).

Nella gara in rosa sempre al comando la plurimedagliata master e azzurra di corsa in montagna Nives Carobbio (Atl. Paratico), seguita, ma mai impensierita, da Cinzia Cucchi (Castelraider). Carobbio si è ben difesa anche nei tratti in discesa a lei meno congeniali ed ha tagliato vittoriosa il traguardo con il crono di 44’10”, seguita a poco meno di un minuto da Cucchi, mentre terza è l’esperta Lucia De Nale (2002 Marathon Club). A completare la top five la campionessa italiana master nei 10.000 metri Cinzia Zugnoni (GS CSI Morbegno) e Gaia Sanzogni (Atl. Paratico).

Da citare anche i vincitori degli altri titoli provinciali: Laura Tacchini (Team Valtellina\senior f), Marco Passerini (GS Valgerola\promesse m) e Francesco Bongio (GS CSI Morbegno\junior m).

A livello di società, sul podio del CdS insieme all’Atletica Paratico sono saliti il GS CSI Morbegno e il GS Valgerola a livello femminile, il GS CSI Morbegno e il Team Valtellina a livello maschile.

Partecipata la camminata non competitiva per giovani e famiglie: i più veloci sono stati Davide Songini (GS Valgerola) e Silvia Tirinzoni (GP Talamona).

Classifiche: https://www.fidal.it/risultati/2022/COD9659/Index.htm

Foto Angelo Testa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.