DANIELE LANZINI CAMPIONE REGIONALE INDOOR 60 OSTACOLI. SAVERIO STEFFANONI SUPER NEI 3000 INDOOR.

Grandi soddisfazioni arrivano per l’atletica provinciale ancora dalle gare indoor.

Ai Campionati regionali indoor allievi/e domenica 6 febbraio a Bergamo, il talentuoso Daniele Lanzini (Centro Olimpia Piateda Pneumatici Valtellina Oil Service) ha dominato la scena nei 60 ostacoli: autore di 8”21 in batteria (miglior tempo nelle qualificazioni) e 8”13 in finale ha conquistato il suo primo titolo regionale. “Daniele nelle qualificazioni ha fatto una buona partenza, ma non ha forzato nel finale – il commento del suo allenatore Alberto Rampa – poi ha vinto bene anche la finale. Per tutta la società è una grandissima soddisfazione”.

Nella riunione di sabato 5 febbraio a Padova, Saverio Steffanoni (Pol. Albosaggia) ha vinto i 3000 metri con l’ottimo tempo di 8’16″72 (equivalente a 904 punti tabellari FIDAL) grazie a una gara corsa tutta in progressione (2’50/2’47″/2’39” i passaggi). “Ha fatto un gran bel salto di qualità – il commento entusiasta del suo allenatore Luca Del Curto – se si considera che il personal best outdoor di Saverio è 8’39”97”. In gara anche Gianluca Nesossi (GP Valchiavenna), sugli 800 metri, che ha vinto la sua serie mettendo a referto il nuovo primato personale di 2’01″03 (2’01”39 il precedente personal best indoor).

Nell’impianto indoor di Saronno domenica 6 febbraio lo junior del GS Chiuro Matteo Togno si è cimentato nei 60 metri. L’atleta seguito da Raffaella Riva ha chiuso la prima prova in 7”67 e si è migliorato nella seconda mettendo a referto il tempo di 7”60.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.