WEEKEND INDOOR TRA BERGAMO, PARMA E PADOVA

Continuano le ottime prestazioni di alcuni atleti della provincia di Sondrio nelle gare indoor. In particolare, nel weekend del 22/23 gennaio, i portacolori di GP Valchiavenna, GS CSI Morbegno e CO Piateda Pneumatici Valtellina OilService sono stati impegnati in tre diversi impianti: Bergamo, Parma e Padova.

QUI BERGAMO

Nei 60 ostacoli il talentuoso Daniele Lanzini (CO Piateda Pneumatici Valtellina Oil Service) si migliora ben due volte: nella prima prova vince la sua serie e stabilisce il miglior tempo mettendo a referto 8”08, nella seconda prova vince ancora nettamente e ferma il cronometro a 7”99 (equivalente a 984 punti tabellari FIDAL), per la prima volta sotto il muro degli 8 secondi (il precedente personal best di Lanzini era 8”12 stabilito due settimane fa sempre a Bergamo). Nella stessa riunione indoor di interesse nazionale, impegnati nei 60 metri troviamo i 3 moschettieri allenati da Alberto Rampa: nella prima prova l’allievo Daniele Lanzini corre in 7”35, Marcello Valli in 8”23, lo junior Stefano Scamozzi in 7”82; nella seconda prova Lanzini si migliora a 7”34, Valli chiude in 8”25 e Scamozzi mette a referto 7”87.

QUI PARMA

Dopo le buone prove nei cross, Elisa Rovedatti (GS CSI Morbegno) si cimenta nei 1500 indoor, a caccia del tempo per qualificarsi ai campionati italiani di categoria. Le avversarie non sono molte ed Elisa parte forte, conducendo tutta la gara in testa e staccando rapidamente le altre concorrenti. Chiude in 5’00”66 lasciando a 10 secondi la junior Margherita Montaresi (CUS Parma) e a quasi 1 minuto l’allieva Lisa Florini (Acquadela Bologna).

QUI PADOVA

In quel di Padova è sceso in pista nel bell’impianto indoor il trio del GP Valchiavenna: Milena Masolini e Alessandra Succetti negli 800 metri, Andrea Zoanni nei 1500 metri. Milena è terza nella sua serie, la più veloce, porta il suo primato personale indoor a di 2’17”20 (il precedente era 2’18”80 stabilito ad Ancona nel 2019) e conquista il 5° posto assoluto. La compagna di squadra Alessandra è seconda nella sua serie in 2’28”36 e 20a assoluta. Andrea si mette alla prova per la prima volta nei 1500 indoor e nella serie più veloce si difende con un 4’01”32 che è il 9° tempo assoluto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.