Terreno asciutto, clima gradevole: a San Vittore Olona (Milano) la Cinque Mulini, seconda tappa del circuito World Athletics Cross Country Permit, propone il proprio 89° capitolo in contesto primaverile e i nomi emersi dalle competizioni giovanile portano una ventata d’aria fresca anche nei difficili tempi del Covid-19. La classica dell’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906 a livello juniores vede il malenco Matteo Bardea (AS Lanzada) nella top ten con il 10° posto in 27’08” al termine di 8,2 km di gara. Nella gara allievi exploit di Federico Bongio (GS CSI Morbegno) che si porta a casa un ottimo 7° posto in 13’44” dopo i 4,2 km del percorso che è entrato nella storia e che vede nel passaggio all’interno del Mulino Meraviglia il tratto più suggestivo. Alle sue spalle bene si difendono i compagni di squadra Francesco Bongio (20°) e Raoul Fumelli (38°). Gara allieve, stessa distanza, Elisa Rovedatti (GS CSI Morbegno) è 17a.

Doppia vittoria per l’Etiopia nelle due gare internazionali assolute, i due successi maturano in modo diverso ma arridono sempre a due grandi protagonisti di sette giorni prima al Campaccio: Nibret Melak, secondo a San Giorgio su Legnano, e Tsehay Gemechu, che conquista così la seconda classica lombarda a distanza di sette giorni. Nella gara femminile di 6,2 km, è da sottolineare l’ottima prova di Cristina Molteni (GP Valchiavenna) 18a assoluta e 7 a tra le promesse, mentre Gaia Bertolina (Atletica Alta Valtellina) è 32a e 12a tra le promesse. Nella gara maschile, unico valtellinese al via Alessandro Crippa (Atletica Alta Valtellina) che ha chiuso i 10,2 km di gara al 45° posto assoluto e 18° tra le promesse.

MARZO IN PISTA: TORNA L’ATLETICA PER I CADETTI

Cinque le riunioni di interesse nazionale su pista outdoor in programma nel weekend del  27/28 marzo in Lombardia per il “Marzo in Pista” riservato  alle categorie cadetti/e:  a Voghera (Pavia) e Saronno sabato 27 marzo, a Bergamo, Brescia e Vigevano (Pavia) domenica 28 marzo. Negli 800 metri cadetti sulla pista di Bergamo al via anche due portacolori del GS Valgerola: Gabriele Sutti che ha gareggiato nella serie 2 conquistando il 3° posto con il crono di 2’29”02 ed Elia Ruffoni che nella serie 3 ha chiuso al 6° posto in 2’39”96. Nella classifica finale, il tempo di Sutti valso la 15a posizione.  

Foto: Giovanni Tacchini

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *