L’atletica in pista è ripartita, dopo l’emergenza Covid-19, con alcune manifestazioni a livello nazionale e regionale. La Lombardia, che da sempre fa da traino a tutto il movimento ed è la regione con il maggior numero di tesserati, già da qualche settimana propone gare in pista nel pieno rispetto dei dispositivi nazionali. Se ancora in provincia di Sondrio la ripartenza sembra difficile, alcuni nostri atleti hanno ripreso anche la fase agonistica andando a gareggiare fuori provincia.

Nella riunione regionale organizzata domenica 19 luglio al centro sportivo XXV aprile di Milano dal CUS Pro Patria Milano, Cristina Molteni (GP Valchiavenna) si è messa in evidenza negli 800 metri con un ottimo 3° posto, alle spalle di Martina Canazza (Team Atletico-Mercurio Novara/2’13”59) e Greta Graziani (Svezia/2’14”00), ma soprattutto con il crono di 2’14”24, che vuol dire personal best abbassato di ben 4 secondi.

Passando invece alla pedana di Mariano Comense sabato 18 luglio, da citare la partecipazione di Francesco Nanotti (GS Chiuro) alla gara di lancio del disco (1,750 kg) categoria juniores dove ha ottenuto la misura di 31,85 metri al terzo lancio, con 4 nulli e ultimo lancio da 30,20 metri.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *