FESTA PROVINCIALE DELL'ATLETICA LEGGERA

Consueto appuntamento di fine stagione con la Festa provinciale dell’atletica leggera, giunta quest’anno alla 12ª edizione, organizzata dal Comitato provinciale Fidal di Sondrio per premiare gli atleti e le società meritevoli e dare risalto ai risultati conquistati sui campi gara nel corso del 2016.

Si tratta dell’ultimo impegno per il presidente Mauro Rossini e per i suoi collaboratori che sono ormai in scadenza di mandato: ”Purtroppo abbiamo ricevuto solo una candidatura a consigliere per il quadriennio 2017-2020 e le elezioni previste per il 28 dicembre sono annullate in attesa di sapere dal Comitato regionale lombardo come muoverci”. “E’ davvero un peccato – continua Rossini – vedere così poca attenzione e impegno a livello federale, speriamo che qualcuno metta a disposizione tempo e competenze per il bene dell’atletica provinciale”.

Quest’anno la festa tornerà a Sondrio: “Abbiamo continuato con l’idea di rendere la festa “itinerante”- ha spiegato il presidente provinciale Fidal Sondrio Mauro Rossini – e abbiamo toccato tutti i mandamenti della nostra provincia. Dopo Morbegno, Chiavenna e Bormio questa è la volta di Sondrio”. Appuntamento quindi sabato 17 dicembre alle ore 20.30 al Policampus, il neo presidente regionale Gianni Mauri ha già confermato la sua presenza. Lunghissimo l’elenco dei premiati, che va dai 166 atleti delle categorie esordienti, ragazzi e cadetti che hanno partecipato al numero minimo di prove previsto (una per ogni specialità dell’atletica: pista, campestre, strada, montagna) del Trofeo giovanile Credito Valtellinese, ai 174 campioni provinciali, passando per i 28 atleti che si sono messi in luce per risultati di un certo livello (medaglie ai campionati mondiali o europei, titoli italiani, prestazioni in pista sopra gli 830 punti, minimo per i campionati italiani, convocazioni in rappresentative nazionali o regionali). Tra le società invece riceveranno il giusto riconoscimento Atletica Alta Valtellina, G.P. Santi Nuova Olonio, G.P. Valchiavenna, G.S. CSI Morbegno, Polisportiva Albosaggia, vincitori dei campionati provinciali di società, ma anche di titoli regionali e nazionali. Anche per quest’anno verranno riproposte le borse di studio per atleti appartenenti alle categorie cadetti, allievi e juniores: sabato sera verranno svelati i nomi dei due atleti, un maschio e una femmina, e dei loro tecnici. A chiudere, i premi speciali alle persone che durante tutto l’anno si impegnano, in vari contesti, per promuovere l’atletica leggera: il dirigente dell’anno, il preparatore atletico dell’anno e il Giudice di Gara dell’anno. 

ELENCO PREMIATI