BELAY JACOMELLI E GAIA BERTOLINI CAMPIONI REGIONALI DI CORSA IN MONTAGNA. G.P. VALCHIAVENNA VINCE IL TROFEO REGIONALE GIOVANILE MASCHILE.

Domenica piovosa ma fortunata quella del 29 maggio a Vezza d’Oglio dove l’Atletica Vallecamonica ha organizzato i Campionati regionali individuali giovanili di corsa in montagna ed i camosci valtellinesi hanno conquistato due titoli regionali grazie a Belay Jacomelli (U.S. Bormiese) negli allievi e Gaia Bertolini (A.S. Lanzada) nelle allieve. Da sottolineare anche la medaglia d’argento di Katia Nana (A.S. Lanzada) nelle allieve ed il bronzo di Samantha Bertolina (Atletica Alta Valtellina) nelle cadette e Luca Molteni (G.P. Valchiavenna) negli allievi. Da citare anche il 2° posto di Federico Bongio (G.S. CSI Morbegno) ed il 3° di Matteo Bardea (A.S. Lanzada) nei ragazzi ed il 3° posto di Serena Lazzarelli (G.S. CSI Morbegno) nelle ragazze, mentre negli esordienti 2° posto sia per Jacopo Ciapponi (G.P. Talamona) a livello maschile sia per Elisa Rovedatti (G.S. CSI Morbegno) a livello femminile.

Per quanto riguarda il Trofeo regionale Maria Crippa, nelle classifiche finali dopo le quattro prove disputate a Prosto, San Pellegrino, Premana, Vezza d’Oglio vittoria del G.P. Valchiavenna a livello maschile, seguita da Atletica Valle Brembana, A.S. Premana, G.S. CSI Morbegno, A.S. Lanzada e Polisportiva Albosaggia, mentre a livello femminile primo posto per l’A.S. Premana che ha messo dietro Atletica Valle Brembana, Atletica Alta Valtellina, G.S. CSI  Morbegno. G.P. Santi Nuova Olonio e G.P. Valchiavenna

Ora occhi puntati sulla Valmalenco e Lanzada in particolare che nel weekend del 4 e 5 giugno sarà la capitale nazionale della corsa in montagna con il campionato italiano giovanile a staffetta sabato ed il campionato italiano individuale assoluto alla domenica.