STAFFETTA DI PRIMAVERA: FRANZI E LEONI VITTORIA COMBATTUTA

Trentesima edizione per la bellissima Staffetta di Primavera che il G.S. Valgerola Ciapparelli propone, come da tradizione, il lunedì dell’Angelo. Un appuntamento da non perdere sia per gli spettatori sia per gli atleti che con l’avvincente formula a staffetta danno sempre il meglio di sé.

Così è stato anche il 28 aprile a Regoledo (Comune di Cosio Valtellino), soprattutto nella gara assoluta maschile dove è stata sfida fino all’ultimo metro tra Marco Leoni (G.S. CSI Morbegno) e Andrea Zoanni (Atletica Lecco): un lungo tira e molla lungo via Roma con continui sorpassi fino a pochi metri dal traguardo quando il morbegnese Leoni con un repentino guizzo finale ha tagliato per il primo il traguardo, dopo che aveva ricevuto il testimone dal compagno di squadra Matteo Franzi in seconda posizione. Medaglia d’argento per i bravissimi Gabriele Masolini e Andrea Zoanni (Atletica Lecco), terzo posto per i padroni di casa Daniele Menghi e Fabrizio Sutti, quarta piazza per i diavoli rossi Francesco Peyronel e Stefano Abate; a chiudere la top five Fabio Canclini e Diego Rossi del G.P. Santi Nuova Olonio. Nei master maschili netta vittoria per il G.P. Santi Nuova Olonio con Graziano Zugnoni e Michele Penone che hanno preceduto i compagni di squadra Oscar Paniga e Roberto Pedroncelli, gradino più basso del podio per Marco Bondioni e Stefano Sansi (G.S. CSI Morbegno). Nella gara femminile passerella trionfale per le giovani stelle di casa Giulia Ronconi e Alessia Zecca (G.S. Valgerola) che hanno messo dietro le master Michela Acquistapace  e Lorenza Combi (G.P. Santi Nuova Olonio) e le compagne di squadra Deborah Dell’Andrino e Arianna Oregioni. Negli allievi i più veloci sono stati i chiavennaschi Matteo Masolini e Luca Molteni, mentre a livello femminile la vittoria è stata appannaggio di Katia Nana e Gaia Bertolini. Nelle cadette Gabriella Martelli e Anna Tosarini (G.P. Santi Nuova Olonio) senza rivali, mentre nei pari età maschili gradino più alto del podio per Gabriele Biavaschi e Nicola Fumagalli (G.P. Valchiavenna). Gruppo Podistico Valchiavenna vincente anche nelle ragazze grazie a Serena Lazzarelli e Milena Masolini, mentre nei ragazzi i più veloci sono stati Mattia Spinzi e Yusef Karval dell’Atletica Centro Lario. Nelle esordienti femminili Francesca De Stefani ed Elena Galli (G.P. Valchiavenna) hanno messo dietro la Polisportiva Albosaggia (Sofia Mariani e Chiara Bulanti) e il G.S. CSI Morbegno (Elisa Rovedatti e Arianna Bonadeo), mentre nei pari età maschili medaglia d’oro per Jacopo Ciapponi e Giacomo Ciaponi (G.P. Talamona) seguiti da A.S. Lanzada (Denis Masa e Simone Nana) e G.S. Valgerola (Gabriele Sutti e Simone Fallati).

A livello di società, il Trofeo Alico è andato al G.P. Santi Nuova Olonio con 566 punti davanti a G.S. Valgerola (524 punti) e G.S. CSI Morbegno (450 punti).

 

La gara di Regoledo assegnava anche i titoli provinciali di corsa su strada a staffetta nelle categorie assolute e master, che sono andati a:

Allievi: Matteo Masolini e Luca Molteni (G.P. Valchiavenna)

Allieve: Katia Nana e Gaia Bertolini (A.S. Lanzada)

Junior m: Diego Acquistapace e Stefano Martinelli (G.S. CSI Morbegno)

Junior f: Anna Abate e Stefania Bulanti (G.S. CSI Morbegno)

Promesse f: Martina e Ilaria Barri (G.P. Santi Nuova Olonio)

Senior m: Matteo Franzi e Marco Leoni (G.S. CSI Morbegno)

Master A m: Graziano Zugnoni e Michele Penone (G.P. Santi Nuova Olonio)

Master A f: Michela Acquistapace e Lorenza Combi (G.P. Santi Nuova Olonio)

Master B m: Elide Campini e Marina Peyronel (G.S. CSI Morbegno)

Master B f: Michele Dell’Oca e Ubaldo Canclini (G.P. Santi Nuova Olonio)