CORSA IN MONTAGNA. LA SQUADRA PER GLI EUROPEI

Sono 16 i convocati per la rassegna continentale del 4 luglio in Portogallo. Bernard Dematteis e le due squadre assolute difendono i titoli conquistati nel 2014.

Il Direttore Tecnico Organizzativo delle squadre nazionali Massimo Magnani ha ufficializzato l'elenco dei convocati per i Campionati Europei di corsa in montagna che si svolgeranno sabato 4 luglio 2015 a Porto Moniz, nelll'isola di Madeira, in Portogallo. A rappresentare l'Italia in occasione della XIV edizione della rassegna continentale sono stati chiamati 16 atleti: 8 uomini e 8 donne, dei quali la metà della categoria juniores. Nel team azzurro - che difende il titolo con entrambe le squadre assolute - spicca la presenza del campione europeo in carica Bernard Dematteis e del compagno di team in occasione dell'oro a squadre di Gap 2014 Alex Baldaccini. Al femminile ecco l'iridata 2013 Alice Gaggi e l'oro mondiale di lunghe distanze Antonella Confortola. Non ci sarà Valentina Belotti, che ha appena dato alla luce la piccola Adele. Ai Campionati, che tornano in Portogallo dopo l'edizione inaugurale del 2002 (a Câmara de Lobos) sono attesi circa 250 atleti in rappresentanza di 25 diverse nazioni.

 

XIV Campionati Europei di corsa in montagna

Porto Moniz (Portogallo), 4 luglio 2015

LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team

 

UOMINI/Men (8)

Seniores

Alex BALDACCINI (G.S. Orobie)

Xavier CHEVRIER (Atl. Valli Bergamasche Leffe)

Bernard DEMATTEIS (Corrintime)

Erik ROSAIRE (A.P.D. Pont-Saint-Martin)

 

Juniores

Francesco AGOSTINI (Brixia Atletica 2014 A.S.D.)

Marco CASUSCELLI (Atletica Civitanova)

Davide MAGNINI (Atl. Valli Di Non E Sole)

Alberto VENDER (S.A. Valchiese)

 

DONNE/Women (8)

Seniores

Sara BOTTARELLI (Free-Zone)

Antonella CONFORTOLA (G.S. Forestale)

Alice GAGGI (Runner Team 99 Sbv)

Samantha GALASSI (La Recastello Radici Group)


Juniores

Roberta CIAPPINI (G.S. C.S.I. Morbegno)

Irene GLAREY (Atletica Sandro Calvesi)

Francesca FRANCHI (S.A. Valchiese)

Alessia ZECCA (G.S. Valgerola Ciapparelli)

 

 

Fonte: www.fidal.it