CROSS DEL COLOMBAIO

GLI ORGANIZZATORI DEL G.P. SANTI NUOVA OLONIO VINCENTE TRA LE SOCIETA’

Tantissimi atleti, ben 475, a Nuova Olonio, domenica 22 gennaio, per il Cross del Colombaio organizzato dal G.P. Santi Nuova Olonio, tutti pronti a sfidarsi nei prati adiacenti il Centro Agrario.

Una campestre apprezzata e partecipata che ha sicuramente ripagato gli sforzi organizzativi del sodalizio di Adriano Santi. A rompere gli indugi le categorie esordienti, complessivamente 123 al via suddivisi in 6 categorie, dove negli A, i più grandicelli di 10/11 anni, hanno primeggiato Francesca Tirinzoni (G.P. Talamona) e Jamal Idrissi Yassine (G.S. CSI Morbegno). Nelle ragazze brava Maria Gusmeroli (G.P. Talamona) a vincere davanti a Sabrina Fiorani (U.S. Bormiese) e Alina Scottoni (Ardenno Sportiva). Nei ragazzi tripletta del G.S. CSI Morbegno grazie a Leon Bordoli, Federico Bongio e Francesco Bongio. Nelle cadette si impone l’idolo di casa Anna Tosarini (G.P. Santi Nuova Olonio), seconda Serena Lazzarelli (G.P. Valchiavenna) e terza Serena Barini (G.P. Santi Nuova Olonio). Nei cadetti Gabriele Biavaschi (G.P. Valchiavenna) precede Andrea Parolo (C.O. Piateda) e Nicola Fumagalli (G.P. Valchiavenna). Negli allievi primo posto per Davide Lucchini (Atletica Alta Valtellina) che ha messo dietro Alfredo Nana (A.S. Lanzada) e Gianluca Nesossi (G.P. Valchiavenna). Nella gara clou femminile di 3 km, l’Atletica Alta Valtellina fa le prove generali per la Coppa Europa di club di corsa campestre che vedrà gareggiare le atlete di Adriano Greco, in virtù dello scudetto vinto lo scorso anno, il 5 febbraio ad Albufeira (Portogallo). Ecco quindi che la forte Elisa Desco riprende confidenza con i cross e va a vincere davanti alla promessa Alessia Zecca, al debutto con la maglia dell’Alta Valtellina, terzo posto per l’inossidabile Cinzia Zugnoni (G.S. CSI Morbegno/1ª master 45), quarta la compagna di squadra Elena Mainetti (1ª juniores), quinta Lorenza Combi (G.P. Santi Nuova Olonio/1ª master 40); prima delle allieve Samantha Bertolina (Atletica Alta Valtellina), reduce dal titolo italiano nello sci alpinismo. A chiudere, la gara maschile di 6 km, dove i diavoli rossi conquistano un’altra tripletta: il capitano Marco Leoni sale sul gradino più alto del podio in compagnia dei gregari di lusso Stefano Martinelli (1° juniores) e Stefano Sansi (1° master 35); a chiudere la top five Fabrizio Sutti (G.S. Valgerola/1° master 40) e Andrea Zoanni (Atletica Lecco/1° promesse).

A livello di società, doppio successo per i padroni di casa che si sono imposti sia nella classifica generale del 6° Trofeo Centro Agrario con 1297 punti davanti a G.S. CSI Morbegno (912 punti) e G.S. Valgerola (717 punti), sia nella classifica del settore giovanile del Trofeo Edicola Cartoleria Tabacchi Oreggioni Matteo dove con 364 punti ha preceduto G.P. Valchiavenna (268 punti) e G.S. CSI Morbegno (204 punti).