CROSS TREMENDA XXL

CSI MORBEGNO, P.B.M. BOVISIO MASCIAGO, G.P. VALCHIAVENNA E ATLETICA VALLE BREMBANA VINCONO IL CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETA’

Grandi battaglie sui prati adiacenti il centro giovanile di Don Gigi Pini a Samolaco domenica 15 gennaio al 16° Cross Tremenda XXL organizzato dal G.P. Valchiavenna, valido quale prova unica del Campionato regionale di società di corsa campestre per le categorie ragazzi/e e cadetti/e. I titoli regionali sono andati al G.S. CSI Morbegno nelle ragazze (davanti a G.P. Valchiavenna e Atl. Vallecamonica), al P.B.M. Bovisio Masciago nei ragazzi (davanti al G.S. CSI Morbegno e all’Atl. G.S. Miotti Arcisate), all’Atl. Valle Brembana nelle cadette (davanti al G.P. Santi Nuova Olonio e al P.B.M. Bovisio Masciago), ai padroni di casa del G.P. Valchiavenna nei cadetti (davanti all’Atl. Valle Brembana e al G.P. Santi Nuova Olonio).

A livello individuale, nelle prove esordienti A doppietta del G.P. Talamona grazie a Francesca Tirinzoni e Daniele Ciaponi. Nelle ragazze Arianna Algeri (Atl. Brusaporto) ha preceduto Giulia Degennaro (La Fenice) e Maria Gusmeroli (G.P. Talamona). Nei ragazzi Andrea Giglio (P.B.M. Bovisio Masciago) ha messo in fila Leon Bordoli (G.S. CSI Morbegno) e Fabio Rinaldi (Atl. Vallecamonica). Nelle cadette vittoria per Laura Renna (Pol. Mandello) seguita da Chiara Begnis (Atlet. Valle Brembana) e Anna Tosarini (G.P. Santi Nuova Olonio). Nei cadetti primeggia Stefano Pedrana (G.S. Orobico) ai danni di Pietro Gherardi (Atl. Valle Brembana) e Nicolò Caccia (U.S. Sangiorgese). Negli allievi podio tutto per la provincia di Sondrio con Marco Della Rodolfa (A.S. Lanzada), Stefano Bonomi Boseggia (Pol. Albosaggia) e Paolo Del Re (G.P. Valchiavenna).

Nella gara assoluta e master femminile si impone la giovane allieva Katia Nana (Pol. Albosaggia) davanti alla master 45 Cinzia Zugnoni (G.S. CSI Morbegno) e alla morbegnese, prima delle junior, Elena Mainetti. Nella gara maschile assoluta e master bel duello in cui ha avuto la meglio Stefano Sansi (G.S. CSI Morbegno/1° dei master 35) che ha preceduto Fabrizio Sutti (G.S. Valgerola/1° dei master 40), Matteo Bradanini (U.S. Bormiese/1° delle promesse), Stefano Martinelli (G.S. CSI Morbegno/1° degli junior) e Francesco Della Torre (La Recastello Radici Group/1° dei senior).