CARLUCCIO BORDONI CAMPIONE ITALIANO 50KM MASTER 65

La Cento Chilometri di Seregno celebra anche nuove maglie tricolori. L’evento allestito dal Runners Desio domenica 10 aprile rappresenta infatti anche il Campionato Italiano Assoluto e Master della 50 km di corsa su strada: a fasciarsi di tricolore nel settore Assoluto è anche un lombardo. Simone Pessina, 30enne originario di Vimercate (MB) e ora tesserato per il Club Sportivo San Rocchino (per lui PB da 2h26:34 in maratona e 1h09:06 nella mezza), chiude la propria fatica sotto le 3 ore: con 2h59:00 è battuto solo dallo spagnolo Asier Cuevas (2h57:35) e conquista il primo titolo Assoluto della carriera. Sul podio con lui un protagonista del passato recente delle nostre maratone nonché attuale azzurro delle ultramaratone, ovvero Alberico Di Cecco (Vini Fantini), secondo in 3h05:33. Pessina, Di Cecco e Cuevas erano transitati assieme sia ai 10 km (35:20) sia ai 30 km (1h45:36): l’ultimo giro (attraverso un circuito che toccava i comuni di Seregno, Cabiate, Giussano, Verano Brianza e Carate Brianza) risulta decisivo. Di bronzo èMarcoMenegardi (Bergamo Stars), al traguardo in 3h17:43 (NELLA FOTO il podio del Campionato Italiano Assoluto maschile).

Sorpresa al femminile, con Paola Di Tillo (Gruppo Sportivo Virtus) a conquistare il titolo davanti a una delle favorite, Noemy Gizzi (Team Cellfood). La molisana, classe 1977 e detentrice di un PB di 2h57:34 in maratona, transita assieme a Gizzi ai 10 km (45:13), poi prende margine poco prima del trentesimo chilometro (2h14:52 l’intermedio di Di Tillo, 2h15:13 il passaggio di Gizzi) e si impone celebrata dallo speaker Giampietro Boscani in 3h48:47. Gizzi è argento in 3h54:49, il bronzo va a Lorena Brusamento (GS Gabbi) in 3h55:47: entrambe sono atlete lombarde (Noemy è lecchese, Lorena è nata agonisticamente nell’Azzurra Garbagnate).

A livello Master gli ultramaratoneti lombardi o tesserati per società lombarde conquistano ben nove titoli (in neretto nello schema qui sotto): tra i campioni sottolineiamo l’ennesimo oro per Annamaria Galbani (La Michetta), recentemente laureatasi ad Ancona campionessa europea individuale e a squadre di cross W60 e ora anche campionessa tricolore della ben più lunga 50 km.

 

I CAMPIONI D’ITALIA MASTER DELLA 50 CHILOMETRI

SM35: Marco Serasini (ASD Tosco Romagnola) 3h31:12

SM40: Alberico Di Cecco (Vini Fantini) 3h05:33

SM45: Gianluca Tonetti (Team OTC) 3h20:25

SM50: Claudio Caforio (Ortica Team) 3h40:41

SM55: Adriano Arzenton (Atl. Vicentina) 3h53:21

SM60: Piero Zanetti (Runner Varese) 4h03:14

SM65:Carluccio Bordoni(2002 Marathon Club) 3h48:33 

SM75: Giancarlo Masoni (Pod. Biasola) 5h25:15

SF35: Paola Di Tillo (Gruppo Sportivo Virtus) 3h48:47

SF40: Noemy Gizzi (Team Cellfood) 3h54:49

SF45: Patrizia Donato (Jure Sport) 3h58:07

SF50: Monica Magni (Marciatori San Giorgio Dresano) 4h27:54

SF55:Annamaria Masetti (Atl. Banca di Pesaro) 4h31:40

SF60:Annamaria Galbani(La Michetta) 4h43:43

SF65: Rosa Lettieri (San Damianese) 6h19:44

 

Fonte: www.fidal-lombardia.it