CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI CORSA CAMPESTRE:

ENZO VANOTTI TITOLO BIS, GRAZIANO ZUGNONI D’ARGENTO

Un grandissimo Enzo Vanotti ha conquistato a Torino domenica 8 marzo u.s., per il secondo anno consecutivo, il titolo italiano di corsa campestre nella categoria master 50. Per il malenco, già campione regionale di specialità quest’anno, un inverno veramente ricco di successi. Ad impreziosire il bottino la medaglia d’argento vinta dal capitano del G.P. Santi Nuova Olonio Graziano Zugnoni nei master 40, a cui si aggiunge il 4° posto della compagna di squadra Lonrenza Combi nelle master 40.

CONVOCAZIONI PER TESTINI, SORTINI E COMPAGNONI

Tempo di convocazioni: Alice Testini (C.O. Piateda) vestirà la maglia della rappresentativa lombarda domenica 15 marzo p.v. a Fiuggi in occasione dei Campionati italiani per regioni di corsa campestre cadetti, mentre Elisa Sortini (G.P. Talamona) e Elisa Compagnoni (Atletica Alta Valtellina), insieme all’azzurra Alice Gaggi (Runner Team 99) parteciperanno al raduno nazionale di corsa in montagna in programma dal 16 al 21 marzo a Darfo Boario.

CROSS GIOVANILE

CLASSIFICHE FINALI DEL MEMORIAL VOLPI E CDS RAGAZZI-CADETTI

Con i campionati regionali individuali di Monza si è chiuso il Trofeo Lombardia-Memorial Giuseppe Volpi, la kermesse a punti intitolata alla memoria dell’indimenticato coach del mezzofondo e riservata alle categorie Ragazzi e Cadetti ulteriormente “frazionate” nei singoli anni di nascita. Tre le prove a costituire parte del circuito: il Cross Tremenda XXL di Samolaco (25 gennaio), la Cinque Mulini di San Vittore Olona (15 febbraio) e appunto i regionali di Monza (1° marzo). Tre anche (e soprattutto) gli atleti ad aver vinto tutte e tre le gare della propria categoria: Giulio Palummieri (Pol. Bienate Magnago) tra i Cadetti 2000, Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana) tra i Cadetti 2001 e Susanna Marsigliani (Atl. Muggiò) tra le Ragazze 2002. A squadre invece svetta la PBM Bovisio Masciago, regina in entrambi i settori (sia al maschile sia al femminile).


CLASSIFICHE INDIVIDUALI

Cadetti 2000: 1° Giulio Palummieri (Pol. Bienate Magnago) 150 punti, 2° Marco Pastore (Riccardi Milano) 147, 3° Matteo Salvioni (Atl. Rovellasca) 144.

Cadetti 2001: 1° Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana) 150 punti, 2° Samuele Siena (Sesto 76 Lisanza) 142, 3° Ivan Acconcia (Pol. Novate) 138.

Cadette 2000: 1ª Camilla Bossi (Cantù Atletica) 146 punti, 2ª Vanessa Campana (Libertas Atl. Villanuova ’70) 145, 3ª Marisabel Nespoli (Vis Nova Giussano) 140.

Cadette 2001: 1ª Francesca Gianola (Premana) 147, 2ª Sophia Favalli (Libertas Atl. Villanuova ’70) 146, 3ª Marta Tenderini (Premana) 141.

Ragazzi 2002: 1° Stefano Pedrana (GS Orobico) 145 punti, 2° Nicola Fumagalli (GP Valchiavenna) 143, 3° Luca Riccardi (Atl. Muggiò) 137.

Ragazzi 2003: 1° Elia Puppi (OSG Guanzate) 146 punti, 2° Sylvain De Col (PBM Bovisio Masciago) 139, 3° Edoardo Corti (PBM Bovisio Masciago) 135.

Ragazze 2002: 1ª Susanna Marsigliani (Atl. Muggiò) 150 punti, 2ª Anna Tosarini (GP Santi Nuova Olonio) 147, 3ª Serena Tironi (Pol. Brembate Sopra) 140.

Ragazze 2003: 1ª ex-aequo Laura Renna (Pol. Mandello) e Milena Masolini (GP Valchiavenna) 144 punti, 3ª Valentina Gilardoni (Pol. Mandello) 138.


CLASSIFICHE DI SOCIETA’

SETTORE MASCHILE:

1ª PBM Bovisio Masciago 1284 punti,

2° GP Valchiavenna 803,

3ª AS Lanzada 766.


SETTORE FEMMINILE:

1ª PBM Bovisio Masciago 910 punti,

2ª GP Santi Nuova Olonio 781,

3ª Pol. Mandello 677.


Domenica 1° marzo a Monza sono state premiate anche le prime tre squadre dei Societari regionali di cross Ragazzi/e e Cadetti/e svoltisi in prova unica a San Vittore Olona il 15 febbraio. Di seguito riproponiamo i podi aggiornati e corretti dei quattro campionati.

Cadetti: 1ª Pol. Bienate Magnago 44 punti, 2ª Atl. Rovellasca 87, 3ª AS Lanzada 87.

Cadette: 1ª Libertas Atl. Villanuova ’70 29 punti, 2ª AS Premana 65, 3ª PBM Bovisio Masciago 74.

Ragazzi: 1ª Atl. Muggiò 16 punti, 2ª PBM Bovisio Masciago 31, 3° OSG Guanzate 68.

Ragazze: 1° GP Santi Nuova Olonio 50 punti, 2ª Pol. Mandello 58, 3ª PBM Bovisio Masciago 62.