NUOVO CONSIGLIO FIDAL SONDRIO

GIOVANNI DEL CRAPPO PRESIDENTE. LERDA, PARAGONI, PEDROLA, SUTTI CONSIGLIERI

Il Comitato provinciale Fidal di Sondrio ha rinnovato il Consiglio che resterà in carica per tutto il quadriennio olimpico. Le società si sono riunite giovedì 2 marzo presso la sala riunioni del CONI a Sondrio per votare. Presenti 14 società su 21 per un totale di 294 punti esprimibili.

Lo spoglio ha decretato l’elezione a presidente provinciale di Giovanni Del Crappo (271 punti) che verrà supportato da 4 consiglieri: Fabrizio Sutti (202 voti), Riccardo Lerda (172 voti), Manuela Pedrola (170 voti) e Ivano Paragoni (142 voti). Il neo-eletto consiglio procederà ora con la nomina del vicepresidente e del segretario e con l’assegnazione dei vari incarichi previsti.

Del Crappo è un nome nuovo nel panorama dell’atletica provinciale: dirigente in pensione, residente ad Albosaggia, ha ben volentieri messo a disposizione il suo tempo e le sue capacità per guidare la Fidal Sondrio per i prossimi 4 anni, coadiuvato da due tecnici e atleti come Fabrizio Sutti (G.S. Valgerola) e Ivano Paragoni (G.P. Santi Nuova Olonio), dall’atleta master Riccardo Lerda (G.P. Valchiavenna) e dalla dirigente del G.S. Chiuro Manuela Pedrola.

Doveroso il ringraziamento al consiglio uscente composto dal presidente Mauro Rossini, dal vicepresidente Virna Tavelli, dal segretario Paolo Della Patrona e dai consiglieri Gianpietro Bottà, Pietro Passerini e Davide Capitani.

 

Tempo di elezioni anche per il Gruppo Giudici di Gara che la settimana scorsa ha nominato la giovane Chiara Romeri come nuovo Fiduciario del gruppo.