WEEKEND DA TOP!

Marco Simonini campione regionale invernale nel peso

In un pomeriggio dal sole quasi primaverile, sabato 16 febbraio 2019, sono stati assegnati a Mariano Comense ben 12 titoli regionali, per quanto riguarda le gare di Martello e Peso dei Campionati Lombardi invernali. Senza il dominatore delle gare di qualificazione ai nazionali Paolo Vailati, è tutto facile per il valtellinese Marco Simonini (ADM Ponte in Valtellina), che va a prendersi l’oro con 14,75 metri (14,43 m, 13,05 m, 14,75 m, 14,04 m, 14,12 m, 14,18 m la sua progressione). In seconda piazza, a un passo dai 14 metri, si colloca Giovanni Besana (Atl Bergamo 1959 Oriocenter, 13.97), mentre il bronzo va ala collo di Federico Galbussera (Pro Sesto Atletica, 13.76).

CROSS ALA’ dei SARDI: Nana e Molteni nella top five

La selezione lombarda Under 20 come da pronostico trionfa nel Cross di Alà dei Sardi. La tradizionale corsa campestre sarda, in passato teatro di sfide raccolte da campionissimi del mezzofondo come Haile Gebrselassie, Kenenisa Bekele ed Eliud Kipchoge, ieri domenica 17 febbraio ha ospitato un quadrangolare per le formazioni regionali Under 20 di Sardegna, Lombardia,  Piemonte e Canton Ticino (Svizzera).

Con ben tre successi individuali nelle quattro gare previste (Allievi, Allieve, Juniores M e Juniores F) la Lombardia si prende la vittoria finale a squadre nell’incontro a squadre davanti a Piemonte, Sardegna A, Canton Ticino e Sardegna B. Sui 3 km Allieve la rappresentativa lombarda ne piazza tre nella top 4: il successo arride alla vicecampionessa italiana di categoria degli 800 metri indoor Susanna Marsigliani (NA Fanfulla) mentre Paola Poli (Atl. Vallecamonica) e Nicole Coppa (Bracco) sono rispettivamente terza e quarta. La delegazione guidata dal collaboratore regionale del settore Endurance Matteo Santambrogio fa doppietta tra gli Allievi (4 km): Moad Razgani (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), già vincitore della prima prova regionale dei Societari di cross, si prende il successo davanti a Luca Polizzi (NA Astro), secondo; Mattia Campi (Atl. Rovellasca) chiude quinto.

Tra gli Juniores Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana) si aggiudica la prova maschile (5 km) precedendo Enrico Vecchi (Atl. Rodengo Saiano Mico), secondo all’ultima Cinque Mulini Under 20: entrambi erano in gara all’ultimo Europeo di cross sempre a livello Under 20. Nella stessa gara quinta piazza per Giulio Palummieri (CUS Pro Patria Milano). La gara femminile Juniores (4 km) vede svettare il Piemonte con Anna Arnaudo (ASD Dragonero) ma le lombarde sono lì: seconda Katia Nana (Pol. Albosaggia), quarta Cristina Molteni (GP Valchiavenna) e quinta Elena Ghidini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group).

 

Cesare Rizzi (www.fidal-lombardia.it)

Campionato Regionale di corsa Campestre Cadetti/e

Terreno asciutto e giornata secca per i Campionati regionali cadetti/e di corsa campestre organizzati dall’Atletica Carpenedolo a Visano (BS) domenica 17 febbraio. In palio i titoli individuali che sono andati a Miriam Scerra (PBM Bovisio Masciago) ed Elmehdi Bouchouata (Interflumina È Più Pomì). Per quanto riguarda gli atleti della provincia di Sondrio, la migliore è stata Maria Gusmeroli (GP Talamona) che grazie al 7° posto conquista la convocazione nella rappresentativa lombarda che parteciperà ai Campionati italiani individuali e per regioni cadetti/e a Venaria Reale (TO) il 10 marzo.

 

Ecco i piazzamenti di tutti gli atleti della provincia di Sondrio:

CADETTE

7° Maria Gusmeroli (GP Talamona)

29° Elisa Rovedatti (GS CSI Morbegno)

 

CADETTI

14° Francesco Bongio (GS CSI Morbegno)

18° Leon Bordoli (GS CSI Morbegno)

54° Jacopo Daniele Ciapponi (GP Talamona)