CDS DI CROSS: Prima fase a Cellatica

Grande spettacolo sui prati di Cellatica (BS) domenica 20 gennaio per la prima fase dei Campionati di società 2019 di cross. Il secondo appuntamento in calendario a Capo di Ponte (BS) deciderà quali società si qualificheranno per i Campionati italiani che si svolgeranno a Venaria Reale il 9 e 10 marzo.

Giornata fredda, anche se soleggiata, percorso impegnativo e tutto da spingere con alcuni punti scivolosi per il fango, curve a 90 gradi e falsipiani, ottimo livello tecnico e grande organizzazione da parte dell’ASD Atletica Cellatica e dell’Atletica Rodengo Saiano Mico. Questa la sintesi al Trofeo invernale Mico – 2° Cross di Cellatica a cui hanno preso parte quattro società della provincia di Sondrio: Atletica Alta Valtellina, GP Valchiavenna, Polisportiva Albosaggia e AS Lanzada.

 

GARA ALLIEVI 4 KM

Gara serrata con il podio racchiuso in 3 secondi. Il GP Valchiavenna entra nella top five a livello di squadra grazie a Nicola Fumagalli (10°), Davide Gini (20°), Gabriele Biavaschi (34°) e Gianluca Paggi (48°). Per l’AS Lanzada in gara solo Matteo Bardea che chiude al 18° posto.

 

GARA JUNIORES DONNE 5 KM

Per una manciata di secondi Cristina Molteni (GP Valchiavenna) si deve accontentare del terzo posto, seguita ai piedi del podio da Katia Nana (Pol. Albosaggia). Le altre chiavennasche al traguardo sono Alessandra Succetti (19°) e Diana Secchi (24°), mentre per l’Albosaggia Gaia Bertolini chiude 12ª e Federica Eterovich 13ª. A livello di società, la Polisportiva Albosaggia è terza e il GP Valchiavenna 4°.

 

JUNIOR UOMINI 7 KM

Una spanna sopra tutti il vincitore Enrico Vecchi (già azzurro agli Europei di cross lo scorso dicembre); ottimo quarto posto per Stefano Bonomi Boseggia (Pol. Albosaggia) che dimostra ancora una volta tutto il suo potenziale.

 

GARA PROMESSE/SENIOR DONNE 7 KM

Nella gara femminile è Emily Collinge show. La portacolori dell’Atletica Alta Valtellina scappa via subito e fa il vuoto. Per lei arrivo in solitaria con 1 minuto di distacco su Roberta Ciappini (La Recastello Radici Group). Grazie ai piazzamenti di Elisa Sortini (10ª) e di Elisa Compagnoni (18ª), il team di Adriano Greco ottiene il 3° posto.

 

GARA PROMESSE/SENIOR UOMINI 10 KM

Nota di merito per i gemelli Steffanoni: Saverio ottiene il 33° posto e Giovanni il 49°, mentre il compagno di squadra Nicolò Paruscio è 90°. A livello di team, la Polisportiva Albosaggia è 14ª. Da citare anche il 65° posto di Federico Bardea (AS Lanzada).

Appuntamento con la seconda fase, come già sottolineato, per domenica 24 febbraio a Capo di Ponte (BS), dove le agguerrite sfide della corsa campestre ci consegneranno, oltre alle squadre campioni regionali e ai team qualificati per i Campionati Italiani in terra torinese, anche i campioni lombardi individuali di cross 2019.