FESTA DEL CROSS A GUBBIO

Roberta Ciappini
Roberta Ciappini

Pioggia, fango e tantissimo spettacolo, ecco in sintesi la rassegna tricolore di cross a Gubbio (PG). In un'edizione record con quasi 2500 atleti in gara tra sabato e domenica, oltre ai 10 titoli individuali ha assegnato anche 8 titoli di società di corsa campestre. Negli allievi, gara di 5 km, il G.P. Valchiavenna ha ottenuto il 15° posto tra le società con Davide Gini (52°), Nicola Fumagalli (71°) e Gabriele Biavaschi (149°). Nelle juniores femminili, gara di 6 km, la Polisportiva Albosaggia ha chiuso al 9° posto grazie alla 15ª piazza di Katia Nana, alla 51ª di Federica Eterovich e alla 57ª di Gaia Bertolina. Bravi anche i compagni di squadra Stefano Bonomi Boseggia 19° negli allievi e i gemelli Steffanoni negli junior, rispettivamente 37° Saverio e 107° Giovanni. Nella gara assoluta maschile di 10 km al via Stefano Martinelli (G.S. CSI Morbegno) che ha chiuso 18° tra le promesse e 109° assoluto. Da sottolineare la grande prestazione di Roberta Ciappini, l’atleta cresciuta nel G.S. CSI Morbegno e ora accasata alla Recastello Radici Group, che, autrice di una grandissima gara, ha chiuso al 5° posto assoluto e seconda delle promesse alle spalle, per soli 4”, di Francesca Tommasi (C.S. Esercito) che ha vinto il titolo italiano di categoria. Brava anche la compagna di squadra Alice Gaggi che ha ottenuto la settima piazza assoluta.