IN 160 ALL’INDOOR MORBEGNESE

Grande successo per l’indoor morbegnese perfettamente organizzato dal G.S. CSI Morbegno nella palestra di S. Antonio sabato 24 febbraio con ben 160 piccoli atleti delle categorie esordienti A/B/C pronti a sfidarsi a suon di salti, lanci e staffettone. Grande entusiasmo sul parquet della palestra e sugli spalti con tifo da stadio e premi per tutti. Lo scopo di queste manifestazioni promozionali indoor promosse dalla Fidal Sondrio è proprio quello di far scoprire l’atletica giocando e sicuramente l’obiettivo è stato centrato in pieno, sia nella prima prova svoltasi ad Albosaggia, sia in quella di Morbegno e sicuramente sarà lo stesso a Chiavenna il 24 marzo.

Ben 25 le squadre di 3 atleti ciascuna iscritte per la categoria esordienti A (bambini di 10 e 11 anni) che hanno affrontato la corsa veloce, il lancio della palla inginocchiati e la staffetta finale.  Le squadre di esordienti B/C (bambini dai 6 ai 9 anni) erano invece 21 composte ciascuna da 4 atleti, per loro salto in lungo, lancio della palla all’indietro e lo staffettone finale. Al termine un ricco ristoro per tutti e la premiazioni di tutte le squadre con super applausi da parte dei genitori presenti numerosi sugli spalti. Il prossimo appuntamento organizzativo per il G.S. CSI Morbegno sarà il Cross della Bosca, gara regionale di corsa campestre, in programma l’11 marzo nella frazione di Campovico.