ASSEGNATI A SONDALO GLI ULTIMI TITOLI DI CAMPIONE PROVINCIALE

Foto: Davide Vaninetti/FRV
Foto: Davide Vaninetti/FRV

Vento e freddo non hanno scoraggiato i 350 atleti di Valtellina e Valchiavenna che domenica 26 novembre hanno gareggiato per l’ultima gara del calendario provinciale Fidal a Sondalo. Il Cross de Pradela, ottimamente organizzato dall’Atletica Alta Valtellina capitanata da Thomas Gianoli e Adriano Greco, ha assegnato anche gli ultimi titoli provinciali del 2017 ovvero quelli nella corsa campestre per le categorie ragazzi/e, cadetti/e e allievi/e, oltre ad essere valido per il Trofeo giovanile Credito Valtellinese. Gli esordienti B/C hanno letteralmente “rotto il ghiaccio” alle 10.00 in punto, seguiti dagli esordienti A dove hanno primeggiato Denise Baroli (G.S. CSI Morbegno), che al fotofinish ha battuto Teresa Buzzella (G.P. Santi Nuova Olonio), e Daniele Ciaponi (G.P. Talamona) che ha preceduto Nicola Rossi (A.S. Lanzada); podio completato da Giada Crupi (Atl. Alta Valtellina) al femminile e Yassine Jamal Idrissi (G.S. CSI  Morbegno) al maschile. Nelle ragazze vince il titolo di campionessa provinciale Rossella Ghilotti (Atl. Alta Valtellina) che è stata più veloce di Maria Gusmeroli (G.P. Talamona) e Francesca Esposto (G.P. Santi Nuova Olonio). Nei pari età maschili vittoria e titolo per Leon Bordoli (G.S. CSI Morbegno) che ha preceduto Gabriele Sutti (G.S. Valgerola) e Giacomo Ciaponi (G.P. Talamona). Nelle cadette si laurea campionessa provinciale Serena Lazzarelli (G.P. Valchiavenna) accompagnata sul podio da Greta Contessa (G.P. Santi Nuova Olonio) e Milena Masolini (G.P. Valchiavenna). Nei cadetti tripletta per i ragazzi allenati da Roberto Tonucci con Gabriele Biavaschi a vincere il titolo, Davide Gini 2° e Nicola Fumagalli 3°. Negli allievi il titolo va al talentuoso Christian Menghi (G.S. Valgerola), seguito da Stefano Bonomi Boseggia (Pol. Albosaggia) e Alessandro Crippa (Atl. Alta Valtellina). Il titolo allieve invece è appannaggio di Katia Nana (Pol. Albosaggia) vincitrice assoluta della gara femminile di 3km. Insieme sul podio sono salite, distanziate di un solo secondo, Elisa Compagnoni (Atletica Alta Valtellina/prima senior) e Cinzia Zugnoni (G.S. CSI Morbegno/prima master 45). Le altre vittorie di categoria sono andate a: Camilla Paracchini (Pol. Albosaggia/junior), Ilaria Barri (G.P. Santi Nuova Olonio/promesse), Elisabetta Bortolas (PT Skyrunning/master 35), Michela Acquistapace (G.P. Santi Nuova Olonio/master 40), Lucia Pianta (U.S. Bormiese/master 50), Emanuela Del Curto (G.S. Valgerola/master 55), Anna Maria Taeggi (G.S. Valgerola/master 60).

Gran finale con la gara assoluta e master maschile di 6 km dove è stata bagarre fino all’ultimo tra Graziano Zugnoni (G.P. Santi Nuova Olonio), Belay Jacomelli (U.S. Bormiese), Francesco Della Torre (La Recastello Radici Group) e i diavoli rossi Stefano Sansi e Matteo Franzi. L’ha spuntata l’inossidabile e polivalente Graziano Zugnoni (17’43”) che nonostante sia master 40 ha messo dietro lo junior Belay Jacomelli (17’49”) e il senior Francesco Della Torre (17’52”). A completare la top five Stefano Sansi (primo master 35/17’56”) e il compagno di squadra Franzi Matteo (17’58”). Le altre vittorie di categoria sono andate a: Luca Cantoni (U.S. Bormiese/promesse), Mauro Bertolina (Atl. Alta Valtellina/master 45), Roberto Pedroncelli (G.P. Talamona/master 50), Luciano Compagnoni (Atl. Alta Valtellina/master 55), Aurelio Mazzoni (G.P. Talamona/master 60), Salvatore Tarabini (G.S. Valgerola/master 65). A livello di società il G.S. CSI Morbegno è salito sul gradino più alto del podio tra G.P. Santi Nuova Olonio e G.S. Valgerola.

Ora l’atletica provinciale si prepara alla grande festa finale del 16 dicembre che, come accade ormai da un decennio, è l’occasione per dare il giusto risalto agli atleti e alle società che si sono messi in evidenza durante il corso della stagione agonistica.