TROFEO DEL MAGNAN A LANZADA

Corsa su strada a staffetta protagonista sabato 14 ottobre a Lanzada per il Trofeo del Magnan organizzato dalla locale sportiva, valevole come campionato provinciale per le categorie giovanili. I titoli Fidal 2017 sono andati in parti uguali a G.P. Valchiavenna e G.S. CSI Morbegno, mentre i titoli assoluti e master erano già stati assegnati alla Staffetta di Primavera che si svolge sempre il giorno di “Pasquetta” a Cosio Valtellino. Giornata soleggiata e mite, tantissimi partecipanti ed il centro di Lanzada affollato da atleti e pubblico sono stati gli ingredienti principali di un bel pomeriggio all’insegna dello sport e della sana competizione.

Dopo le gare promozionali degli esordienti B/C che hanno corso individualmente, è stata la volta degli esordienti A dove Asia Contessa e Teresa Buzzella (G.P. Santi Nuova Olonio) hanno preceduto il G.S. CSI Morbegno (Denise Baroli/Gessica Morè) e il G.P. Valchiavenna (Francesca De Stefani/Noemi Gini). Nei pari età maschili si sono imposti i beniamini di casa Nicola Rossi e Daniel Nana, seguiti da Simone Consonni e Luca Curioni del G.P. Santi Nuova Olonio e Daniele Ciapponi in coppia con Andrea Mazzoni del G.P. Talamona. Nelle ragazze si laureano campionesse provinciali Laura Vola ed Elisa Rovedatti (G.S. CSI Morbegno) accompagnate sul podio dall’U.S. Bormiese (Sabrina Fiorani e Letizia Maiolani) e dal G.P. Santi Nuova Olonio (Benedetta Buzzella e Francesca Esposto). Nei ragazzi secondo titolo per i diavoli rossi grazie a Federico Bongio e Leon Bordoli che hanno preceduto i compagni di squadra Francesco Bongio e Alessio Quaini; gradino più basso del podio per Dennis Masa e Simone Nani (Sportiva Lanzada). Nelle cadette il titolo vola in Valchiavenna con Serena Lazzarelli e Milena Masolini, mentre il resto del podio è occupato dal G.P. Santi Nuova Olonio (Greta Contessa ed Anna Tosarini seconde, Giulia Oregioni e Alice Tosarini terze). Ed anche nei cadetti il successo è per i ragazzi di Eugenio Panatti e Roberto Tonucci: Nicola Fumagalli e Gabriele Biavaschi precedono di 10 secondi Matteo Bardea e Lorenzo Moizi (Sportiva Lanzada) e Davide Paragoni in coppia con Giovanni Zugnoni (G.P. Santi Nuova Olonio). Nelle allieve brave Anna Scisetti e Gabriela Martelli (G.P. Santi Nuova Olonio) a vincere davanti alla Polisportiva Albosaggia (Katia Nana e Michela Scherini) e al C.O. Piateda (Alice Testini e Alessia Scieghi). Negli allievi non ha rivali la Cantù Atletica (Islam Ali e Jonathan Tamburini) più veloci di Sportiva Lanzada (Alessandro Rossi e Marco Della Rodolfa) e G.P. Valchiavenna (Paolo Del Re e Gianluca Nesossi). Cantù che si impone anche a livello assoluto femminile con Francesca Amorosino e Ilaria Molteni seguita dalle prime master Cinzia Zugnoni e Sara Asparini (G.S. CSI Morbegno), podio femminile completato da Chiara Curtoni e Giulia Ronconi (G.S. Valgerola). A livello maschile, sul veloce e muscolare tracciato di 2 km, è G.P. Santi Nuova Olonio show con Fabio Canclini e Daniele Molatore che precedono i compagni di squadra Carlo Barilani e Kasim Haidara; gradino più basso del podio per i gemelli della Polisportiva Albosaggia Saverio e Giovanni Stefannoni. A livello master nei 35/40 si impongono Roberto Pedroncelli e Mario Buzzella (G.P. Santi Nuova Olonio), nei 45/50 Mauro Manenti e Fabio Bongio (G.S. CSI Morbegno). A livello di società, il lavech del Trofeo del Magnan finisce nuovamente in casa CSI Morbegno che con 507 punti ha preceduto G.S. Valgerola (401 punti) e G.P. Santi Nuova Olonio (341 punti).