TROFEO MACELLERIA STRIGIOTTI. A Talamona grande partecipazione per la corsa in montagna

Successo di partecipazione per il 5° Trofeo Strigiotti andato in scena domenica 12 ottobre p.v. sui sentieri orobici sopra Talamona. Perfetta l’organizzazione del G.P. Talamona Comosystemi Malugani che ha potuto contare sulla disponibilità, anche a livello di struttura, della famiglia Strigiotti. Quasi 400 gli atleti impegnati in questa ormai classica prova di corsa in montagna per tutte le categorie, dai piccoli di 6 anni fino ai master 70 e oltre. Nonostante la pioggia caduta copiosa la vigilia della gara il percorso era in perfette condizioni anche se scivoloso in alcuni tratti. Ma veniamo ai protagonisti delle gare. A dare il via alla lunga mattina agonistica ci hanno pensato le donne impegnate sul giro completo di 4 km. Vittoria con netto distacco per l’azzurra junior di corsa in montagna Roberta Ciappini (G.S. CSI Morbegno/20’33”), secondo posto e vittoria tra le master 40 per Monia Acquistapace (G.P. Santi Nuova Olonio/22’04”), gradino più basso del podio per l’altra matricola azzurra junior Giulia Compagnoni (Atletica Alta Valtellina/22’12”). Le altre vittorie di categoria sono andate a: Ivonne Martinucci (G.P. Valchiavenna/master 45), Alessandra Valgoi (Atletica Alta Valtellina/master 35), Mara Ciaponi (G.P. Talamona/master 55), Fabiana Del Grosso (G.P. Valchiavenna/senior), Marina Testini (G.P. Santi Nuova Olonio/master 50), Zita Rogantini (G.P. Valchiavenna/master 60), Elisa Volpi (G.P. Santi Nuova Olonio/promesse).

Doppio giro invece per le categorie assolute e master maschili dove è tornato al successo Francesco Della Torre (G.S. Orobie/34’04”) che ha dato prova di esserci lasciato alle spalle gli infortuni che l’hanno fatto tribolare in questi ultimi 2 anni. Argento per Enrico Benedetti (ADM Melavì Ponte/34’35”) vincitore della categoria master 35 e gradino più basso del podio per Gianluca Volpi (G.S. Valgerola/34’53). Ecco gli altri vincitori di categoria: Graziano Zugnoni (ADM Melavì Ponte/master 40), Mirko Bertolini (G.P. Talamona/promesse), Francesco Leoni (Pol. Albosaggia/junior), Roberto Pedroncelli (G.P. Santi Nuova Olonio/master 45), Luciano Compagnoni (Atletica Alta Valtellina/master 50), Aurelio Mazzoni (G.P. Talamona/master 60), Mario Barlascini (G.S. CSI Morbegno/master 55), Costante Ciaponi (G.P. Talamona/master 70), Fascendini Salvatore (G.P. Santi Nuova Olonio/master 65). Dopo i 56 esordienti B/C che non hanno corso per la classifica ma per divertirsi, è stata la volta degli esordienti A dove hanno primeggiato Milena Masolini (G.P. Valchiavenna/4’20”), Maria Gusmeroli (G.P. Talamona/4’22”) e Serena Barini (G.P. Santi Nuova Olonio/4’27”) nella gara in rosa, Mattia Tacchini (G.P. Talamona/4’11”), Leon Bordoli (G.S. CSI Morbegno/4’22”) e Federico Bongio (G.S. CSI Morbegno( 4’23”) in quella maschile. Nelle ragazze netta vittoria per Samantha Bertolina (U.S. Bormiese/7’27”) davanti a Camilla Ricetti (Atletica Alta Valtellina/7’45”) e Yemisirach Jacomelli (U.S. Bormiese/8’08”). Nei pari età maschili passerella trionfale per figlio e fratello d’arte Alain Cavagna (Atletica Valle Brembana/6’28”) che ha nettamente staccato Nicola Trecarichi (U.s. Bormiese/6’42”) e Andrea Parolo (C.O. Piateda/6’47”). Nelle cadette irresistibile Gaia Del Grosso (G.P. Valchiavenna/8’19”) che ha avuto la meglio su Elisa Martinalli (G.S. Valgerola/8’24”) ed Elisa Peretti (U.S. Bormiese/8’28”). Nei cadetti bravo Luca Molteni (G.P. Valchiavenna/13’10”) che è andato a vincere davanti a Federico Gusmeroli (G.P. Talamona/13’15”) e Davide Vaninetti (G.S. Valgerola/13’22”). Nelle allieve dominio di Eleonora Fascendini (G.P. Valchiavenna/15’53”) che ha preceduto Sofia Cristini (Pol. Albosaggi/16’28”) e Marta Biffi (Atletica Alta Valtellina/16’30”). Negli allievi vittoria per il beniamino di casa Davide Gusmeroli (G.P. Talamona/17’47”), medaglia d’argento per Luigi Cristani (Atletica Alta Valtellina/18’36”) e gradino più basso del podio per Christian Dell’Agosto (A.s. Lanzada/18’42”).