CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI MASTER SU PISTA - MODENA 4/6 luglio 2014

Master sempre più in primo piano a livello nazionale: basti dire che ai recenti campionati italiani su pista per gli over 35 svoltisi a Modena dal 4 al 6 luglio la partecipazione è stata enorme con 2900 atleti-gara iscritti, per non parlare poi dei risultati che a fine rassegna hanno portato a un totale di 28 migliori prestazioni nazionali.

In questo panorama competitivo e affollato si sono ritagliati il loro spazio anche tre atleti della provincia di Sondrio. Partiamo da un habituée di queste manifestazioni: il sondriese Roberto Vaghi che veste la canotta dell'Atletica Ambrosiana e che ha conquistato il 3° posto nei 200 metri con il tempo di 31"97 e il 4° posto nei 100 metri in 15"85, oltre all'argento nella staffetta 4x100, categoria master 70, con i compagni di squadra Giovanni Lambri, Romano Carniti e Averardo Dragoni con il crono di 57"90. "Ora mi riposerò un po' - ha confessato Vaghi - ho bisogno di ricaricare le batterie. Quest'anno ho deciso di gareggiare poco per prepararmi al meglio all'appuntamento clou con i Mondiali del prossimo anno". A Modena erano presenti anche Manfred Di Blasi (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) che ha conquistato il 4° posto nel salto in alto, categoria master 45, valicando l'asticella al 2° tentativo a 1,50 metri ed il 7° posto nel lancio del disco di 2 kg con la misura di 20,47 metri oltre ad Alessandro Barbaro (G.P. Valchiavenna), specialista della marcia, che ha chiuso i 5000 metri al 6° posto tra i master 40 con il tempo di 28'31"17.