SUCCESSI VALTELLINESI PER LA CORSA IN MONTAGNA

CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA

Ad aprire l’intenso weekend del 14/15 giugno dedicato alla corsa in montagna ci hanno pensato le categorie giovanili che ad Oncino (CN) gareggiavano per i titoli tricolori a staffetta.

Nessun podio per i giovani camosci della provincia di Sondrio, ma comunque un’esperienza importante, sia per l’elevato numero dei concorrenti, sia per l’alto livello agonistico, sia per l’emozione in più che le staffette sanno dare. Da citare, anche se la prova non assegnava il titolo, ma comunque è un risultato di assoluto rilievo, la vittoria tra i ragazzi di Nicola Fumagalli e Gianluca Nesossi (G.P. Valchiavenna); nella stessa categoria 5° e 16° l’A.S. Lanzada con le coppie formate da Alfredo Nana e Alessandro Rossi, Gabriele Nana e Paolo Parolini. Bravissime anche Camilla e Angelica Ricetti (Atletica Alta Valtellina) che nella categoria ragazze hanno conquistato il 2° posto. Nei cadetti bravi Paolo Del Re e Luca Molteni (G.P. Valchiavenna) a chiudere al 5° posto. Nelle allieve le migliori sono state Giulia Murada e Sofia Cristini (Polisportiva Albosaggia) che hanno chiuso al 5° posto, seguite in 6a posizione da Marta Biffi e Beatrice Besseghini dell’Atletica Alta Valtellina, 11° posto per il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino (Stefania Bulanti e Anna Abate), 12° la Polisportiva Albosaggia (Camilla Paracchini e Giulia Gherardi), 14° il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati (Ilaria Abate e Valentina Tarchini). Negli allievi l’U.S. Bormiese conquista il 6° posto grazie a Andrea Prandi e Nicolò Canclini, 13° l’A.S. Lanzada (Diego Rossi e Christian Dell’Agosto), 17° l’Atletica Alta Valtellina (Patrik Bertolina e Luigi Cristani), 21° l’A.S. Lanzada (Federico Bardea e Daniele Sciuchetti), 22° il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino (Stefano Martinelli e Daniele Frate).

PRIMA PROVA CAMPIONATO ITALIANO DI CORSA IN MONTAGNA: VALTELLINA IN ROSA SUPERSTAR

Domenica 13 giugno, sotto il diluvio, è stata la volta delle categorie assolute (junior, promesse e senior): 70 società e 570 atleti che si sono sfidati lungo un anello di 4 km da ripetere più volte in base alla categoria. Prime a partire le junior femminili dove le valtellinesi Alessia Zecca (G.S. Valgerola Ciapparelli) e Roberta Ciappini (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati) e Giulia Compagnoni (Atletica Alta Valtellina), in grande spolvero, hanno conquistato il 2°, 3° e 4° posto spalle di Elena Torcoli (Atletica Brescia), grande favorita della vigilia. Negli junior maschili, impegnati sugli 8 km, il migliore è stato Andrea Greco (Atletica Alta Valtellina) che ha chiuso 8°, alle sue spalle Davide Zugnoni (G.S. VAlgerola Ciapparelli/11°), Francesco Leoni (Polisportiva Albosaggia/12°), Tomas Muscetti (Atletica Alta Valtellina/16°), Daniele Menghi (G.S. VAlgerola Ciapparelli/20°), Paolo Della Torre (G.S. Valgerola Ciapparelli/34°). Nella gara femminile assoluta di 8 km è stata sfida tra la campionessa del mondo Alice Gaggi (Runner Team 99 SBV) e la campionessa italiana uscente Elisa Desco (Atletica Alta Valtellina). L’ha spuntata quest’ultima con un gran finale e un vantaggio di 37” sulla Gaggi. Ottimo terzo posto per Elisa Sortini (G.P. Talamona Comosystemi Malugani) e brava anche Elisa Compagni (Atletica Alta Valtellina) che ha chiuso 6a, 13a e prima delle promesse Sara Lhansour (G.S. Valgerola Ciapparelli). Nella gara assoluta maschile di 12 km grande prova per i gemelli Dematteis (Podistica Valle Varaita) con Bernard a precedere di 32” il fratello Martin, gradino più basso del podio per Luca Cagnati (Atletica Valli Bergamasche) seguito dal compagno di squadra Xavier Chevrier. Quinto posto per il campionissimo di Bormio Marco De Gasperi (G.S. Forestale), ottimo 15° Marco Leoni (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino), seguito dai compagni di squadra Fabio Bulanti (32°) e Giovanni Tacchini (33°), 41° Mirko Bertolini (G.P. Talamona Comosystemi Malugani), 65° Marco Gusmeroli (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati), 70° Said Lhansour (G.S. Valgerola Ciapparelli). La seconda prova del campionato italiano di corsa in montagna si svolgerà il 10 agosto a Pergine Valsugana (Trento).