A SAN MARINO LA 1a MOUNTAIN RUNNING CON LA CAMPIONESSA DEL MONDO ALICE GAGGI. Brillanti risultati per il G.S. CSI Morbegno

Stefania Bulanti (GS CSI Morbegno)
Stefania Bulanti (GS CSI Morbegno)

Prima edizione e prime firme importanti per la San Marino Mountain Running, corsa domenica 1 giugno, alle pendici del monte Titano. Tracciato di vera corsa in montagna quello che ha radunato al via circa duecento atleti, impegnati su di un circuito di salita e discesa di circa 3600 metri da ripetere più volte a seconda della categoria. A livello maschile protagonista assoluto il bellunese Luca Cagnati (Atletica Valli Bergamasche) che ha allungato verso metà gara e dopo 45’11" di fatica ha preceduto all’arrivo il tricolore in carica della categoria promesse Cesare Maestri (Sa Valchiese).Sul podio anche il marocchino del Gp Alpi Apuane, specialista della corsa su strada, Jilali Jamal, alla fine distanziato di 1’47" dal vincitore, dopo aver provato a reggere il ritmo nelle prime fasi di gara. A completare la top five Marco Leoni (G.S. CSI Morbegno/ 47’53") e Gianluca Borghesi (Atl. Imola/48’40"). Al femminile, prima a tagliare il traguardo con il tempo di 34'35" la campionessa del mondo Alice Gaggi (Runner Team '99), in corsa fuori classifica ma al via per un utile test in vista dei tricolori di Oncino che si svolgeranno su un percorso simile di salita e discesa. L’albo d’oro della manifestazione manda in archivio il nome di Isabella Morlini (Atl. Reggio), ottima interprete anche delle corse con ciaspole, che fa suo così anche il titolo regionale Emilia Romagna della corsa in montagna, precedendo in 36’22" altro nome noto della specialità, Ana Nanu (Gs Gabbi), al traguardo accreditata di 36’49". L'iridata Gaggi ha avuto parole di elogio per gli organizzatori ed ha apprezzato molto il percorso reso ancora più impegnativo dalla pioggia scesa durante la notte.
A San Marino era presente una folta delegazione del G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino in virtù dell'amicizia nata lo scorso anno in occasione del Trofeo Vanoni quando la rappresentativa ufficiale di San Marino ha partecipato per la prima volta alla prestigiosa gara valtellinese di corsa in montagna a staffetta.