I PODI DI PREMANA PER I VALTELLINESI: In Valsassina si conquistano posizioni e Belay Jacomelli è campione regionale di corsa in montagna

Eleona Fascendini (GP Valchiavenna)
Eleona Fascendini (GP Valchiavenna)

Il campionato regionale giovanile di società di corsa in montagna si è concluso a Premana (LC) domenica 18 maggio u.s. dopo aver fatto tappa a Prosto di Piuro, San Pellegrino Terme e Moio de Calvi. In Valsassina si assegnavo anche i titoli individuali nelle categorie ragazzi/e e cadetti/e ed il neocampione italiano Belay Jacomelli (U.S. Bormiese) ha centrato un altro importante obiettivo portando a casa il titolo regionale nella categoria cadetti. Sull’impegnativo e tecnico percorso di Premana molti gli atleti della provincia di Sondrio che si sono messi in luce: a partire da Eleonora Fascendini (G.P. Valchiavenna) e Andrea Prandi (U.S. Bormiese) vittoriosi nelle categorie allieve e allievi, Roberta Ciappini (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) prima nella gara assoluta e master femminile; medaglia d’argento invece per Andrea Parolo (C.O. Piateda) nei ragazzi e Fabio Bulanti (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) nella gara assoluta e master maschile, gradino più basso del podio per Marta Biffi (Atletica Alta Valtellina) nelle allieve, Davide Gusmeroli (G.P. Talamona Comosystemi Malugani) negli allievi, Alice Testini (C.O. Piateda) nelle cadette, Luca Molteni (G.P. Valchiavenna) nei cadetti, Anna Tosarini (G.P. Santi Nuova Olonio) nelle ragazze, Alessandro Rossi (A.S. Lanzada) nei ragazzi, Sara Lhansour (G.S. Valgerola Ciapparelli) nella gara assoluta e master femminile e Mirko Bertolini (G.P. Talamona Comosystemi Malugani) in quella maschile.