28a STAFFETTA DI PRIMAVERA: Il maltempo non ha rovinato la festa degli oltre 500 atleti sulle strade di Regoledo di Cosio

Matteo Masolini (GP Valchiavenna)
Matteo Masolini (GP Valchiavenna)

Tradizionale appuntamento con la “Staffetta di primavera” lunedì 21 aprile u.s. a Regoledo, frazione del comune di Cosio Valtellino, grazie all’ottima organizzazione del G.S. Valgerola Ciapparelli. Una manifestazione che da 28 anni a questa parte attira tutti i migliori podisti della provincia di Sondrio e non solo, complice la formula della staffetta, sempre avvincente e partecipata, ed il percorso che si snoda nel centro storico del paese, tra stradine lastricate e vicoletti, con partenza e arrivo davanti alla Chiesa di S. Ambrogio. Nonostante il maltempo hanno gareggiato in 500 dando vita a gare molto combattute, anche perché in palio c’erano i titoli provinciali di corsa su strada a staffetta. Il Trofeo ALICO, per la prima società, è andato, come lo scorso anno, al G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino, di un soffio davanti ai padroni di casa del G.S. Valgerola Ciapparelli. Dopo le prove promozionali degli esordienti B/C hanno gareggiato gli esordienti A dove si sono imposti Manuela Gusmeroli con Maria Gusmeroli (G.P. Talamona Comosystemi Malugani) a livello femminile e Davide Del Barba con Leon Bordoli (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) a livello maschile. Nelle ragazze si è imposta l’AS Premana con Pomoni e Gianola davanti al CS Cortenova (Spano e Paroli), gradino più basso del podio e titolo provinciale per Gaia De Carli e Anna Tosarini del G.P. Santi Nuova Olonio. Nei ragazzi si sono imposti Gianluca Nesossi e Nicola Fumagalli del G.P. Valchiavenna che si sono laureati campioni provinciali davanti all’AS Lanzada (Nana e Rossi) e al G.S. Valgerola Ciapparelli (Acquistapace e Massera). Nelle cadette titolo per Silvia Spini ed Elisa Martinalli (G.S. Valgerola Ciapparelli) davanti alla Polisportiva Bellano (Cariboni e Acerboni) e al G.P. Talamona Comosystemi Malugani (Fognini e Cirelli). Nei cadetti bravi Luca Molteni e Matteo Masolini (G.P. Valchiavenna) neocampioni provinciali ai danni del G.S. Valgerola Ciapparelli (Corazza-Vaninetti) e dell’AS Premana (Gianola-Sanelli). Nelle allieve titolo e gradino più alto del podio per Anna Abate e Stefania Bulanti (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) seguite dalla Polisportiva Albosaggia (Murada-Cristini) e dal G.P. Valchiavenna (Fascendini-Sonini).

Torri - Fracassi
Torri - Fracassi

Negli allievi netta vittoria per l’Atletica Lecco Colombo Costruzioni grazie al duo Beghitti-Naro, medaglia d’argento e titolo provinciale per Christian Dell’Agosto e Diego Rossi dell’AS Lanzada, gradino più basso del podio per Diego Acquistapace e Stefano Martinelli (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino). Nella gara assoluta femminile bella sfida tra le campionesse dell’Alta Valtellina Elisa Desco ed Elisa Compagnoni e le beniamine di casa Sara Lhansour ed Alessia Zecca, l’hanno spuntata queste ultime con un distacco di 5”, ma il titolo provinciale senior è andato a Desco e Compagnoni; gradino più basso del podio per Elisa Sortini e Cinzia Cucchi (G.P. Talamona Comosystemi Malugani) e titolo junior per le sorelle Ilaria e Martina Barri del G.P. Santi Nuova Olonio. Nelle master l’hanno spuntata Michela e Monia Acquistapace (G.P. Santi Nuova Olonio) che hanno conquistato anche il titolo nelle master A ai danni di Cinzia Zugnoni e Michela Trotti (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino), medaglia di bronzo a Raffaella Pasini e Laura Proserpio (G.P. Valchiavenna); titolo nelle master B per Elide Gusmeroli e Marina Peyronel (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino). Nella gara master maschili bella sfida con il capitano dell’ADM Melavì Ponte Graziano Zugnoni ad imporre subito un ritmo forsennato che ha messo in difficoltà tutti gli avversari, passato il testimone ad Alessandro Gilardi, quest’ultimo non è riuscito a resistere alla rimonta di Dario Fracassi (G.P. Talamona Comosystemi Malugani), lanciato dal compagno di squadra Maurizio Torri), e di Roberto Pedroncelli (G.P. Santi Nuova Olonio) che ha corso in coppia con Oscar Paniga. A Torri e Fracassi è andato anche il titolo nei master A, mentre nei master B neo campioni provinciali sono Paolo Donà e Marco Zuccoli del G.P. Valchiavenna. A chiudere l’intenso pomeriggio di gare la prova riservata alle categorie junior, promesse e senior maschili dove la vittoria per i diavoli rossi Matteo Franzi e Marco Leoni non è mai stata messa in discussione - a loro anche il titolo senior. Alle loro spalle bravissimi gli junior del G.P. Valchiavenna Gabriele Masolini e Andrea Zoanni che hanno conquistato il secondo posto e il titolo junior; gradino più basso del podio per i fratelli Sanna, Luca ed Emanuele, dell’ADM Melavì Ponte e titolo promesse per Fabio Bulanti e Marco Gusmeroli (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino).