MENNEA DAY: I ragazzi giallo-blu del Valgerola ricordano il campione dei 200m

Giovedì 12 settembre, si è celebrato in 60 città italiane il Mennea Day, un’iniziativa ideata e promossa della FIDAL e dal CONI per ricordare il grande campione Pietro Mennea che 34 anni fa, da studente di scienze politiche partecipò alle Universiadi a Città del Messico 1979, e vinse il titolo abbattendo il muro sui 200m piani con il fenomenale tempo di 19’ 72’’ che non fu più superato per successivi 17 anni.

Anche in provincia alcune squadre hanno aderito a loro modo. I ragazzi del G.S. Valgerola hanno voluto ricordare l’abbattimento del muro dei 200 da parte del campione italiano con un allenamento particolare, ad hoc per l’occasione: 20 minuti di riscaldamento per le strade di Regoledo di Cosio partendo dalla piccola pista di atletica in asfalto, 2 serie da 6 ripetute in salita per 60m ed infine, come un grande gruppo, tutti assieme hanno corso i 200m per celebrare la vittoria di Mennea che ha fatto sperare e sognare ad occhi aperti migliaia di persone; l'unico duecentista della storia che si sia qualificato per quattro finali olimpiche consecutive. Insignito dell'ordine olimpico e membro della Hall of Fame della FIDAL.