CORSA IN MONTAGNA LUNGHE DISTANZE: Convocazione in maglia azzura per Marco De Gasperi, Emanuele Manzi, Massimiliano Zanaboni e Ivana Iozzia

Marco De Gasperi
Marco De Gasperi

Presentazione in grande stile sabato 27 luglio u.s. a Malonno (BS) per la neonata nazionale italiana di corsa in montagna lunghe distanze. In ritiro nel centro camuno dal 27 al 29 di questo mese, gli uomini e le donne che vestiranno la maglia azzurra in occasione dei mondiali domenica 4 agosto in Polonia sono: i valtellinesi Marco De Gasperi e Massimiliano Zanaboni, il valtellinese d'adozione Emanuele Manzi, Tommaso Vaccina, Antonella Confortola, Ornella Ferrara, Ivana Iozzia e Debora Cardone.
Insieme a loro, sul palco dei festeggiamenti per i 50 anni dell'U.S. Malonno e del Memorial Giovanni Bianchi, sono saliti i tecnici Fabrizio Anselmo e Paolo Germanetto.
Una nazionale al suo debutto in un mondiale di lunghe distanze, una nazionale che è un mix di esperienza, con i capitani De Gasperi e Confortola, il sondalino Zanaboni che ha agguantato la sua prima convocazione in nazionale a quarant'anni e i sempre competitivi Manzi e Ferrara, e novità con Vaccina e Cardone. L'obiettivo, come sempre, è quello di fare bene e le premesse ci sono tutte.