CORSA IN MONTAGNA: Bis per l'A.S. Lanzada che vince l'oro a Prosto di Piuro

Foto by PizzoScalino
Foto by PizzoScalino

Nella quarta prova dei campionati regionali giovanili di corsa in montagna, svoltasi a Prosto di Piuro mercoledì 1 maggio, tanti bei risultati delle tante società presenti. Su tutte si è imposta allo sprint l’As Lanzada con 352 punti, davanti al Premana a 334, ai padroni di casa del Gp Valchiavenna a 323. Quarta piazza per il Csi Morbegno e quinta per il Valgerola Ciapparelli.

La gara è stata organizzata dal Gruppo Podistico Valchiavenna in collaborazione con il GS Piuro e il Comuni di Piuro, la Comunità Montana Valchiavenna, la Provincia di Sondrio e la Regione Lombardia. Hanno collaborato alla piena riuscita della manifestazione anche il Gruppo Ana di Chiavenna con la Protezione Civile di Chiavenna e la CRI Valchiavenna.

Nel Trofeo Crippa riservato a Ragazzi e Cadetti maschile si è imposta l’As Lanzada seconda nell’omologo trofeo riservato a Ragazze e Cadette dove si è imposto il Premana.

Belle tutte le gare, grazie anche alla pioggia che è cessata con l’inizio della prova ed ha permesso a tutti di dare il massimo su di un percorso veramente bello, già due volte, nel 2005 e nel 2011 prova unica di campionato italiano.

Tra gli esordienti si sono imposti Serena Barini (Santi) e Andrea Parolo (Co Piateda). Tra le ragazze successo per Francesca Gianola (Premana) davanti a Samantha Bertolina (Bormiese) e Marta Pirovano (Lanzada). Nella gara dei ragazzi ha vinto Andrea Gianola (Premana) seguito da Maurizio Mazzina e Paolo Del Re del Gp Valchiavenna. Tra le cadette vittoria per Giulia Pelizzatti (Albosaggia), seconda Irene Gianola (Premana) e terza Giulia Murada (Albosaggia). Nella gara dei cadetti vittoria per Gregory Naro (Cortenova) seguito da Davide Gusmeroli (Talamona) e Manuel Tagliaferri (Pagnona). Tra le allieve bel successo della campionessa italiana Chiara Spagnoli (Vallecamonica) seguita da Giulia Compagnoni (Alta Valtellina) e Alessia Gini (Gp Valchiavenna), mentre tra gli allievi si è imposto Silvio Bardea davanti al compagno di squadra del Lanzada Andrea Della Rodolfa e Stefano Goffi dei Vighenzi Padenghe.